Records Melody: Il Primo Artista AI Italiano Fa Storia con il Singolo ‘Festa’ in Collaborazione con JollyRow

Il mondo della musica ha sempre accolto innovazioni sorprendenti, ma poche hanno avuto l’impatto rivoluzionario di Records Melody, il primo artista AI italiano e il primo a livello internazionale ad essere presente sugli store digitali dal 28 febbraio. Con il lancio di un album di 9 tracce house, un EP di 6 tracce house e ben 7 singoli interamente creati con l’intelligenza artificiale, Records Melody ha conquistato la scena musicale globale.Il successo di Records Melody si riflette chiaramente nei numeri impressionanti su piattaforme come Spotify, dove ha superato i 10.000 ascolti con una media di più di 2500 ascoltatori mensili. Questo traguardo non solo testimonia l’interesse del pubblico per la musica generata dall’intelligenza artificiale, ma dimostra anche la qualità e l’originalità delle produzioni di Records Melody.Oltre alla sua presenza digitale, Records Melody è operativo anche attraverso il sito web www.recordsmelody.it, una piattaforma che offre servizi per artisti emergenti. Con una scheda artista dedicata, news esclusive e promozione sui social, Records Melody si propone come un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano collaborare e sperimentare con la musica AI.

In foto Michele De Luciano in arte JollyRow primo Artista ad utilizzare i servizi Records Melody

Un esempio tangibile di questa collaborazione è il prossimo singolo “FESTA”, scritto dal talentuoso artista emergente Michele De Luciano, conosciuto anche come JollyRow, in collaborazione con Records Melody. Il singolo sarà distribuito giovedì e sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali già dal venerdì successivo.

A tal proposito abbiamo posto alcune domande a JollyRow:

1) Qual è stata l’ispirazione dietro il singolo “Festa”?

L’ispirazione per questo brano è nata durante l’estate in cui io e un mio amico in quel periodo andavamo a divertirci in discoteca e nei locali da lì è notata festa.

2) Quali sono i temi o le emozioni che hai voluto esprimere attraverso questa canzone?

Le emozioni che voglio trasmettere è energia e libertà di divertirsi e di conoscere persone

3) Cosa distingue “Festa” dalle altre tracce che hai realizzato in passato?

Festa si distingue dalle altre canzoni per il tema che intraprende di leggerezza e amicizia nel divertirsi in gruppo

4) Come descriveresti lo stile musicale di “Festa” e come si integra nel panorama musicale attuale?

Lo stile musicale di Festa è tra il rap e house e si integra perfettamente con la movida italiana

5) Cosa ti aspetti da questa collaborazione con Records Melody, essendo in qualche modo Pioniere del progetto essendo il primo artista reale ad entrare nella Crew?

Da questa collaborazione con Record Melody mi aspetto che sia un successo e che mi apra un mondo musicale per evolvere ed espandere la mia musica nel campo della discografia .

Records Melody non è solo un pioniere nel campo della musica generata dall’intelligenza artificiale, ma rappresenta anche una nuova frontiera per l’industria musicale, dove la creatività umana si fonde armoniosamente con le potenzialità dell’intelligenza artificiale. Con il suo impatto significativo sulla scena musicale, Records Melody continuerà a lavorare per superare la fase Beta con la speranza che altri Artisti Emergenti utilizzino la piattaforma per promuovere la propria musica.

Condividi Articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *